Oggi è 20/05/2019, 17:39

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]







Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Consigli su come scegliere il parquet
MessaggioInviato: 04/09/2008, 21:04 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/06/2008, 17:35
Messaggi: 392
La scelta dell'essenza
La scelta di una specie legnosa è dettata in primo luogo dal gusto personale, il parquet offre un'infinita varietà di toni, che vanno dal chiarissimo acero d'ispirazione nordica allo scuro merbau, decisamente di tendenza. Le varianti cromatiche vengono poi ampliate dal gioco delle venature, molto evidente per esempio nell'olivo e nel larice. bisogna tener presente che la magiorparte dei legni tendono a scurire leggermente col tempo per l'ossidazione dovuta essenzialmente all'esposizione alla luce. Se si vuole mettere il parquet "ovunque"(anche in cucina ed in bagno) sarebbe meglio evitare legni "teneri" o che tendono ad assorbire maggiormente l'umidità (es. faggio, acero, larice e betulla), meglio orientarsi invece verso un classico rovere, un ottimo merbau oppure altri legni molto resistenti come iroko, doussiè, wengè o anche il nuovo bambù (sia chiaro che scuro). Decidendo invece di mettere il parquet in luoghi non umidi o soggetti a frequenti cadute di oggetti (come in cucina) può scegliersi invece qualsiasi tipo di essenza.

La scelta del formato
I formati molto grandi tendono a restringere pertanto non sono consigliati in ambienti piccoli dove invece è meglio utilizzare per un prefinito un classico 3-strip se non addirittura un 4 strip (per i corridoi), mentre posando un tradizionale un classico "lamparquet" (misura 10x60x300).

Alcuni consigli
· Al momento di decidere l'essenza è bene ricordare che il legno, a contatto con la luce, si ossida e cambia colore; in genere tende a diventare più scuro, ma nel caso del teak schiarisce.
· Negli ambienti poco luminosi sono preferibili le essenze chiare.
· Se l'abitazione è provvista di riscaldamento a pavimento, meglio scegliere il prefinito per il basso spessore e le doti di stabilità: caratteristiche che ne permettono la posa su ogni sottofondo
· Cabreuva, Mutenye, Olivo sono legni che maggiormente evidenziano i cromatismi naturali del legno.
· Eventuali macchie di colore create dalla presenza di tappeti ed altri oggetti, tendono a scomparire quando il pavimento viene esposto a luce ed aria.
· Durante l'ossidazione del Doussiè, possono accentuarsi, anche marcatamente, differenze cromatiche tra i singoli elementi;
· Il Teak, al momento della posa, si presenta con forti stonalizzazioni nerastre che, con l'ossidazione, tendono a scomparire;
· In alcuni legni (Iroko, Doussiè, Merbau, Panga-Panga, Wengè) possono essere presenti micro-concrezioni minerali di colorazione variabile dal biancastro al giallo limone che tendono a scomparire con una vernicie all'acqua.

_________________
Vacanze in Polonia


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Consigli su come scegliere il parquet
MessaggioInviato: 11/09/2009, 11:51 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/07/2009, 13:25
Messaggi: 9
ciao se vuoi leggere un interessante e completa guida con consigli sulla scelta del parquet ti consiglio di guardare questo sito http://www.parquetemoquette.it/consiglio_parquet.htm


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Consigli su come scegliere il parquet
MessaggioInviato: 12/10/2009, 17:02 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 10/07/2009, 11:26
Messaggi: 306
io ti consiglio di vedere questo sitohttp://www.parquet.tv è una vera e propria guida per scegliere il pavimento in legno migliore!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Consigli su come scegliere il parquet
MessaggioInviato: 11/02/2014, 14:32 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 06/07/2011, 11:19
Messaggi: 59
Ciao a tutti,

avrei bisogno di un consiglio su parquet per ufficio,
dato che lo stiamo cambiando... Qualcosa di resistente visto che tra sedie con le rotelle e quant'altro non vorrei si rovinasse...
Grazie!!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Consigli su come scegliere il parquet
MessaggioInviato: 22/02/2014, 22:48 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 22/02/2014, 22:19
Messaggi: 3
C'è un tipo di parquet alternativo, molto resistente, adottato anche nelle palette, IL TERMO PARQUET.
Sottoposto ad una tecnica termica il legno diventa più resistente all’umidità e agli attacchi degli insetti, invece il colore prende sfumature più scure. Il trattamento termico del legno è una tecnologia innovativa finlandese che dona la parquet un aspetto diverso e una durevolezza maggiore.
In uno dei cantieri sarà montato a scelta del cliente questo termo parquet, essendoci dei bambini potrà resistere agli attacchi dei giochi!!
E' comunque un prefinito, però ha possibilità di essere lamato, una volta dopo tanto tempo dalla sua posa, poiché ha uno spessore di 15 mm.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Consigli su come scegliere il parquet
MessaggioInviato: 05/12/2014, 17:37 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 05/12/2014, 17:09
Messaggi: 1
Ho trovato questi consigli. Li trovo molto utili per scegliere il parquet più adatto

http://rifarecasa.bricoportale.it/lavori-in-casa/pavimentare/scegliere-il-parquet-2


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
cron