Pulizia divani, consigli per pulire divani in pelle senza rovinarli

Passeranno le mode, ma il divano in pelle rimane un “evergreen”: a prescindere dallo stile che avete scelto per arredare casa vostra, un sofà del genere farà sempre un figurone. Un divano in pelle nera ben si addice ad un arredamento etnico, un sofà in pelle bianca è perfetto per mobili moderni in stile total white. Ma… come pulirli?
Difatti, uno dei timori più diffusi tra chi sta valutando l’acquisto di un divano in pelle è la sua pulizia, a maggior ragione se si è interessati ai modelli in pelle bianca. Eccovi allora un vademecum con consigli utili per una pulizia divani impeccabile:
- per quanto riguarda la polvere: basta spolverare con un panno morbido la superficie del divano; potete utilizzare anche l’aspirapolvere – ma molto delicatamente – specialmente per la base del divano, una volta rimossi i cuscini;
- meno spesso, o in presenza di sporco più ostinato, conviene passare un panno morbido imbevuto di acqua tiepida e sapone neutro che andrete poi a risciacquare con sola acqua e ad asciugare accuratamente. Per il sapone da utilizzare non c’é un’indicazione specifica: c’é chi usa il sapone di marsiglia diluito, chi prodotti appositi che trovate tranquillamente in vendita;
- per tenerlo invece morbido come appena preso: bisogna applicare al divano uno strato di crema idratante che, una volta completamente assorbita, avrà un effetto ammorbidente; per il prodotto specifico anche qui non ci sono indicazioni precise: c’é chi usa il latte detergente, chi creme apposite fornite dai negozi.
Sia che si tratti del sapone per pulire il divano, sia che si tratti della crema per ammorbidirlo… il nostro consiglio è sempre provare in un punto – magari nascosto – del divano, per vedere la reazione della pelle al trattamento ed evitare brutte sorprese!

Comments are closed.